Chiede scusa il prof che aveva minacciato di bocciare studenti in piazza con le Sardine

Stampa

Alla fine si è dovuto scusare pubblicamente.

Il prof che ha minacciato via web i suoi studenti ha ricevuto una bocciatura per il suo comportamento dal mondo politico e ha mandato una mail ad alcuni giornali.

Ha scritto: “Mi scuso pubblicamente con tutti gli studenti, genitori, colleghi e dirigenti. Non era certo nelle mie intenzioni mettere in difficoltà attraverso il mio scritto. Chi mi ha conosciuto sa che non sarei mai e poi mai in grado di compiere azioni del genere”.

Come è ormai noto, il prof aveva scritto sul web che se i suoi studenti fossero andati in piazza, aderendo alle iniziative del movimento delle Sardine, avrebbero rischiato la promozione.

Come riferisce il sito AdnKronos, le manifestazioni nel capoluogo valdardese sarebbero state organizzate in concomitanza con l’arrivo di Matteo Salvini.

La reazione del prof è arrivata dopo la presa di posizione del mondo politico.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi