Chiara Ferragni si scusa dopo le polemiche sul pandoro griffato: “Insegniamo ai nostri figli che si può sbagliare e che quando capita bisogna ammetterlo”

WhatsApp
Telegram

“Ho sbagliato, donerò 1 milione all’Ospedale Regina Margherita”. Chiara Ferragni torna sui suoi passi. Dopo la sanzione di oltre 1 milione alle società riconducibili all’influencer e di 420 mila euro a Balocco per “pratica commerciale scorretta” e dopo la denuncia presentata dal Codacons nei suoi confronti, Chiara Ferragni ha deciso di donare un milione di euro, la stessa cifra guadagnata nell’operazione commerciale del pandoro Balocco.

Il gesto segue la controversia che l’ha vista coinvolta in una campagna promozionale per i pandori Balocco, criticata dall’Autorità garante delle comunicazioni e del mercato.

La campagna, sebbene fosse per beneficenza, è stata presentata al pubblico in modo poco chiaro, portando a una multa per Ferragni. Invece di lasciarsi abbattere, l’influencer ha trasformato questa esperienza in un’opportunità di crescita personale e professionale. Ferragni, seguita da milioni di giovani, stabilisce un importante precedente: ammettere un errore non è un segno di debolezza, ma di forza. Con la sua donazione, dimostra che gli errori possono essere trasformati in azioni positive e concrete.

L’ospedale Regina Margherita, che beneficerà significativamente da questo contributo, rappresenta un faro di speranza e guarigione per molti. L’ospedale, già noto per l’eccellenza nel trattamento pediatrico, potrà utilizzare questi fondi per migliorare ulteriormente le sue strutture e i servizi offerti.

Dopo il post di Chiara Ferragni, è intervenuto anche il marito, Fedez, che sulle storie di Instagram si rivolge direttamente alla presidente del Consiglio Giorgia Meloni. Scrive il rapper: “Gentile presidente del Consiglio Giorgia Meloni, visto che bisogna diffidare di noi, le risulta che i componenti del suo governo, anche alcuni che sono indagati per reati gravi e altri che fanno fermare i treni come fossero taxi, quando sbagliano chiedono scusa e pagano di tasca loro?“, chiede Fedez, riferendosi all’annuncio fatto dalla moglie.

E poi aggiunge: Visto che ha trovato il tempo di parlare di noi che lavoriamo col web, perché non ci parla di Santanchè, della famiglia La Russa, l’ex sottosegretaria Montaruli condannata, Andrea del Mastro? E la lista potrebbe continuare all’infinito. Niente? Due paroline su di loro niente? Eh, le priorità del Paese cara presidente del Consiglio Giorgia Meloni”. 

WhatsApp
Telegram

Corsi di Formazione in Coaching e Mentoring per i docenti delle scuole con LEARNING COACH SOLUTIONS