Chiamata diretta. UIL: si limita discrezionalità del Preside

WhatsApp
Telegram

E’ stato firmato a mezzanotte di ieri il contratto per la mobilità del personale docente, ATA ed educativo per l’a.s. 2017/18.

Le domande potranno essere presentate tra il 13 aprile e il 6 maggio, attesa per oggi la pubblicazione dell’ordinanza ministeriale.

E’ stato inoltre raggiunto attraverso una lunga concertazione tra Miur e sindacati l’accordo per la chiamata diretta, cioè le modalità con cui i docenti trasferiti su ambito territoriale saranno assegnati alle scuole.

La novità è che il Dirigente Scolastico dovrà attenersi alla delibera del Collegio dei docenti. E’ quanto avevano richiesto i sindacati, la UIL commenta “Con questo accordo  si limita ogni discrezionalità del Dirigente Scolastico che dovrà attenersi alla delibera del collegio docenti. Limitato al minimo il numero dei requisiti.”

Mobilità: firmato il contratto, domande dal 13 aprile al 6 maggio. ATA dal 4 maggio. Chiamata diretta, sarà il collegio dei docenti a decidere i criteri

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito