Chiamata diretta. Presidi contro: tra le motivazioni non ci sono tempi tecnici per scegliere con equilibrio

WhatsApp
Telegram

Il Dirigente Scolastico di un istituto comprensivo di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, in una comunicazione pubblicata sul sito della scuola, ha reso noto che non pubblicherà avvisi per la chiamata diretta perché "non è nelle condizioni di predisporre un motivato avviso attraverso il quale individuare i docenti trasferiti o assegnati all’ambito territoriale ai quali conferire gli incarichi e non è nelle condizioni di prendere in considerazione alcuna candidatura". Ce ne parla un articolo del "Corriere del Mezzogiorno".

Il Dirigente Scolastico di un istituto comprensivo di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, in una comunicazione pubblicata sul sito della scuola, ha reso noto che non pubblicherà avvisi per la chiamata diretta perché "non è nelle condizioni di predisporre un motivato avviso attraverso il quale individuare i docenti trasferiti o assegnati all’ambito territoriale ai quali conferire gli incarichi e non è nelle condizioni di prendere in considerazione alcuna candidatura". Ce ne parla un articolo del "Corriere del Mezzogiorno".

Pertanto affiderà all’Ufficio scolastico regionale per la Campania l'assegnazione di due posti per un insegnante di educazione artistica e uno di educazione tecnica nella scuola media. 

I motivi sono elencati sul sito della sua scuola: in pratica non appoggia la linea della chiamata diretta, come diversi altri suoi colleghi.

Ha preso quindi anche le distanze dagli altri due colleghi toscani, che hanno chiesto video che dovrebbero contenere le motivazioni dei docenti per avere l’incarico e mostrare il candidato a figura intera (non a mezzobusto). I due casi sono già finiti nelle Procure di Pistoia e di Prato nonché sul tavolo del ministro dell’Istruzione. 

In redazione ci è arrivata anche la segnalazione riguardante un altro preside, che si rifiuta di chiamare direttamente i suoi docenti. E' un dirigente scolastico di Tivoli, che ha pubblicato sul sito della scuola l' avviso di annullamento dell'invio dei curricula con le seguenti motivazioni: non ci sono i tempi tecnici per esaminare eventuali curriculi con riflessione ed equilibrio, il personale della segreteria è in ferie, lo stesso dirigente sarà in ferie "obbligate" poiché in procinto di andare in pensione il 1 settembre 2016.
Più chiaro di così…

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro