Chiamata diretta, legge 104/92 motivo di discriminazione. Lettera

WhatsApp
Telegram

A Brescia, durante un colloquio inerente la chiamata diretta per la secondaria di primo grado, ho ricevuto molti complimenti per il mio curriculum.

Siccome mi piace essere onesto, a volte stupidamente, ho voluto avvertire la "gentile" dirigente scolastica del mio diritto come referente unico ad assistere mia madre  utilizzando all'occorrenza i tre giorni di permesso.

A Brescia, durante un colloquio inerente la chiamata diretta per la secondaria di primo grado, ho ricevuto molti complimenti per il mio curriculum.

Siccome mi piace essere onesto, a volte stupidamente, ho voluto avvertire la "gentile" dirigente scolastica del mio diritto come referente unico ad assistere mia madre  utilizzando all'occorrenza i tre giorni di permesso.

Il suo atteggiamento è cambiato repentinamente e dopo un discorso farneticante e generalizzato relativo all'uso improprio che i docenti fanno dei benefici della 104 mi ha dichiarato seduta stante che avrebbe scelto un altro insegnante.

Ho imparato, troppo tardi, che l'onestà non paga e che grazie alla 107 amministrata da menti non proprio illuminate, la nostra condizione è sprofondata un grigiore assoluto.

Grazie per l'attenzione

Ivan Medardi

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici. Corso preparazione: 285 ore di lezione, simulatore Edises con 14mila quiz e modulo informatica. Nuova offerta a 299 euro