Chiamata diretta insegnanti di ruolo, probabile dal 18 luglio il curriculum on line. Martedì la firma

di redazione
ipsef

La data è ancora da confermare e sarà stabilita nella nota che accompagnerà la firma della sequenza contrattuale, che con molta probabilità potrà avvenire già martedì 12 luglio.

La data è ancora da confermare e sarà stabilita nella nota che accompagnerà la firma della sequenza contrattuale, che con molta probabilità potrà avvenire già martedì 12 luglio.

Tutto pronto dunque per una rivoluzione nella scuola: i docenti in cattedra non più per anzianità di servizio, ma per competenze. Questo lo slogan con cui in questi giorni è stato presentato il nuovo modello di attribuzione dell'incarico ai docenti di ruolo che dall'a.s. 2016/17 saranno assegnati agli ambiti territoriali.

Ma per arrivare ad avere i docenti che servono per garantire la migliore realizzazione del PTOF, bisognerà espletare dei passaggi che non sono semplici e che richiederanno una mole di lavoro per Dirigenti Scolastici e segreterie scolastiche, nonchè tanta attenzione da parte dei docenti.

Propedeutico a tutto ciò il fatto che i docenti dovranno inserire o aggiornare il proprio curriculum su Istanze on line. Non saranno prese in considerazione altre forme di curriculum.

Ecco in anteprima quali saranno i titoli valutabili

I posti disponibili – esclusivamente quelli vacanti dell'organico triennale dell'autonomia – saranno pubblicati sul sito dell'istituzione scolastica interessata, nonchè in una apposita sezione dell'Ufficio Scolastico.

Tutto sulla chiamata diretta

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare