Chiamata diretta, Giannini: assegnazione alle scuola in base alle competenze

WhatsApp
Telegram

Chiamata diretta? No, si tratta di nuova procedura di assegnazione dei docenti alle scuole. Lo ha affermato, come apprendiamo dall'Ansa, il ministro Stefania Giannini sollecitata in proposito. 

Chiamata diretta? No, si tratta di nuova procedura di assegnazione dei docenti alle scuole. Lo ha affermato, come apprendiamo dall'Ansa, il ministro Stefania Giannini sollecitata in proposito. 

Secondo il Ministro, il provvedimento introdotto dalla legge n. 107/2015 costiutisce una novità assoluta, in quanto permette alle scuole di scegliere i docenti sulla base di un criterio, che non era stato mai preso in considerazione, ossia le competenze dei docenti in relazione alle esigenze della scuola.

Il modello introddo, a detta sempre del Ministro, è il più funzionale per rendere la nostra scuola migliore: "Credo che questo sia il modello più funzionale affinché la scuola sia veramente buona".

La Giannini, dunque, resta convinta dell'efficacia che avrà il nuovo modo di assegnazione dei docenti alle scuole, nonstante le prime "stranezze" già poste in essere da alcuni dirigenti, in merito alle quali tuttavia la stessa ha affermato che l'amministrazione procederà agli appositi controlli. 

Tutto sulla chiamata diretta

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur