“Chi viene a scuola con le unghie lunghe e il gel avrà 2 in educazione motoria”. La decisione della preside contestata dalle studentesse: “Perché non pensiamo ai bagni senza sapone e carta igienica”

WhatsApp
Telegram

“Quest’anno la preside ci sta praticamente obbligando a tagliare le unghie col gel: ha deciso di iniziare a mettere i 2 in educazione fisica alle persone con le unghie. questi voti influiranno sulla media scolastica e non troviamo giusto che chi fa tanti sacrifici per studiare debba buttare tutto per delle unghie che sono una scelta personale”.

Sono le parole di alcune studentesse campane pubblicate dalla pagina Instagram Webboh.

Le studentesse nella lettera si lamentano del provvedimento assunto dalla dirigente dell’istituto frequentato che ha deciso di mettere 2 in educazione fisica a chi viene a scuola con le unghie lunghe e il gel.

Vi spieghiamo il punto tramite alcuni esempi – proseguono le studentesse -: la preside ha criticato una ragazza per mancata igiene a causa delle unghie ‘lunghe’, così come qualche giorno fa ha richiamato un ragazzo per i capelli lunghi per lo stesso motivo, imponendogli di legarli perché fonte di sporcizia, quando la nostra scuola manca persino di carta igienica e sapone nei bagni“.

E vogliamo esprimerci sulla manutenzione di questi ultimi? Fino a oggi addirittura all’ultimo piano era disponibile un solo bagno. Anche alcuni professori hanno deciso di lasciare la scuola a causa di problemi ormai insostenibili”, concludono le giovani studentesse.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri