Chi sono i 150.000 precari scuola della Riforma di Renzi?

WhatsApp
Telegram

Questo quesito è ricorrente nelle mail inviate in redazione. Spesso infatti si utilizza l’espressione "precari storici" o si fa riferimento alle "graduatorie" senza specificare quali, e senza distinzione tra personale abilitato e non.

Questo quesito è ricorrente nelle mail inviate in redazione. Spesso infatti si utilizza l’espressione "precari storici" o si fa riferimento alle "graduatorie" senza specificare quali, e senza distinzione tra personale abilitato e non.

Le linee Guida #labuona scuola

Presentano un piano straordinario di 148.100 immissioni in ruolo per l’a.s. 2015/16 riservato ai precari della scuola inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento e nelle graduatorie del concorso 2012 (sia vincitori che idonei).

Le stime prospettate nel dossier permettono di attuare il piano prevedendo il 90% del reclutamento da Graduatorie ad esaurimento (indipendentemente dalla modalità di abilitazione) e il 10% da concorso.

Ci sono i posti? Non tutti. Per questo motivo il Governo Renzi pensa di attuare un diverso modello di organico, chiamato "organico funzionale". Tutti in ruolo da graduatoria ad esaurimento e concorso. Si può con l’organico funzionale . Leggi tutto

E’ l’inserimento in queste graduatorie a garantire l’immissione in ruolo, non il servizio di insegnamento prestato.

La realizzazione del progetto – se sarà approvato con apposito decreto, una volta terminate le consultazioni che dureranno fino al 15 novembre – prevederà un censimento nel quale sarà chiesto ai precari di accettare alcune condizioni

1) possibilità di essere assunti in una provincia della stessa regione o anche in una regione diversa da quella di appartenenza

2) possibilità di allargare le classi di concorso per materie affini, o come organico funzionale ad una scuola o rete di scuole.

In considerazione di ciò, o perchè non più interessati all’immissione in ruolo, alcuni di questi precari potrebbero rinunciare e lasciare vuoto il posto.

Segui su Facebook le news della scuola e partecipa alle conversazioni. Siamo in 147mila

Chi subentrerà.

  • laureati SFP Vecchio ordinamento (9.000)
  • cosiddetti congelati Ssis (500)

purchè non si superi il tetto delle 148mila assunzioni e si ravvisi il bisogno di docenti aggiuntivi nella scuola primaria.

Chi rimane fuori. I docenti abilitati non inseriti nelle Graduatorie ad esaurimento (seconda fascia delle graduatorie di istituto), per i quali è previsto – a partire dalla primavera 2015 – il concorso per il l’immissione in ruolo. Chi potrà partecipare? Vai al pezzo

Tale esclusione è fortemente contestata dal M5S, che ha elaborato una proposta alternativa di reclutamento.

Iscritti nella III fascia delle graduatorie di istituto. L’obiettivo è l’eliminazione di questa fascia. ANTEPRIMA. Graduatorie di istituto: sarà abolita terza fascia. Rimane una sola fascia per abilitati

Lo speciale di OrizzonteScuola.it sulla riforma

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur