Che scuola volete? Il ministro Maria Chiara Carrozza lancia la costituente tramite un questionario online

di redazione
ipsef

red – Lo fa attraverso le pagine di Repubblica. Una costituente che renda partecipi tutti gli operatori del mondo della scuola, perché possano dire la propria sul futuro di questa importante istituzione. Saranno 10 domande su temi semplici e ne accenna un paio.

red – Lo fa attraverso le pagine di Repubblica. Una costituente che renda partecipi tutti gli operatori del mondo della scuola, perché possano dire la propria sul futuro di questa importante istituzione. Saranno 10 domande su temi semplici e ne accenna un paio.

Così, alla domanda su cosa sarà la costituente, risponde: "La Costituente della scuola sarà la più grande domanda, e mi auguro la più grande risposta, sulla scuola italiana contemporanea. Non parliamo di un convegno né di stati generali, non sarà neppure una consultazione tra addetti ai lavori. Vogliamo aprire un dibattito in tutto il paese su questo bene primario che è la scuola. Cosa ne pensano, e come la vorrebbero, presidi, insegnanti, studenti, genitori, partiti, fondazioni, associazioni. Domande semplici su dieci temi."

Tra le domande che saranno poste ci sarà la valutazione, per esempio. "I genitori – dice il Ministro – vogliono che le scuole frequentate dai loro figli siano valutate secondo standard internazionali? E con le scuole, gli insegnanti? O ritengono la valutazione una violazione della privacy, un metodo poco significativo?" Così come, altro tema caldo, l’autonomia.

Al Ministero sono al lavoro, già da dopo Natale e il questionario con le 10 domande sarà inviato a tutte le realtà che lavorano nel mondo della scuola, poi a giugno saranno resi pubblici i risultati e a settembre quali indicazioni il Ministero avrà recepito. La consultazione sarà anche online, sul sito del Ministero, e le risposte, garantisce la Carrozza, saranno anonime.

Appena disponibile questionario e link la redazione di OrizzonteScuola li renderà disponibili

Altri articoli sull’argomento

Costituente. Rete degli studenti: ok a liceo 4 anni, ma no solo taglio cattedre. "Puntiamo al biennio unitario"

Carrozza vuole riformare le scuole superiori, e lancia una costituente. Programma Letta: superiori di 4 anni

Genitori: quali idee per la Costituente lanciata dal ministro Carrozza? Partiamo dalla libertà di scelta educativa

Versione stampabile
soloformazione