ChatGPT a scuola, Valditara: “Intelligenza artificiale offre straordinarie opportunità, ma il ruolo del docente è insostituibile”

WhatsApp
Telegram

Il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha sottolineato l’importanza dell’intelligenza artificiale nel settore dell’istruzione durante la cerimonia conclusiva del progetto della Luiss ‘Legalità e Merito’.

Valditara ha espresso un forte interesse per l’intelligenza artificiale come nuova frontiera dell’istruzione, sottolineando al contempo l’importanza del ruolo insostituibile dell’insegnante.

“L’intelligenza artificiale è una nuova frontiera che dobbiamo attraversare ma tenendo sempre ben ferma la bussola della centralità della persona umana, il ruolo insostituibile del docente, dell’insegnante“, ha dichiarato Valditara. “Abbiamo visto cosa ci è costato in termini anche psicologici la didattica a distanza, interrompere la relazione umana”.

Valditara ha proseguito discutendo dei benefici potenziali dell’intelligenza artificiale, affermando che offre “straordinarie opportunità”. Tuttavia, ha avvertito che, sebbene l’intelligenza artificiale abbia molto da offrire, è importante non demonizzarla ma piuttosto governarla in modo appropriato.

L’interazione diretta con gli studenti da parte degli insegnanti è essenziale per un efficace processo di apprendimento. E mentre l’intelligenza artificiale può fornire strumenti di apprendimento innovativi, non può sostituire l’importanza del ruolo personale dell’insegnante. Il ministro Valditara ha ribadito questa convinzione durante il suo discorso, sottolineando l’equilibrio tra le promesse della tecnologia e il mantenimento di un approccio umano all’istruzione.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri