CFMUNESCO, 300 studenti a Cividale simuleranno lavori ONU

WhatsApp
Telegram

Tutto è pronto a Cividale per l’avvio di CFMUNESCO, la conferenza per 300 studenti delle scuole superiori organizzata dal Convitto Nazionale ‘Paolo Diacono’ che dal 3 al 6 dicembre simulerà i lavori dell’ONU e renderà la città ducale per il terzo anno consecutivo il centro della diplomazia internazionale dei giovani.

Per quattro giorni infatti studenti di età compresa tra i 14 e i 19 anni e provenienti da scuole superiori di Paesi come, oltre all’Italia, Argentina, Australia, Bangladesh, Canada, Olanda, Russia, Slovenia e Tailandia dibatteranno in inglese fianco a fianco con coetanei europei, per trovare soluzioni ai problemi affrontati tramite le uniche armi della parola e della mediazione. Vestendo i panni di delegati ONU, i giovani si confronteranno su temi socio politici mondiali di attualità imperniati sul tema generale “To pretect and preserve”.

CFMUNESCO è il primo Model United Nations UNESCO d’Europa e consente a studenti di Istituti Superiori provenienti da tutto il mondo di rivestire il ruolo di delegati ONU.

Scheda CFMUNESCO

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur