Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Cessazione pensione di inabilità: spettano i contributi figurativi?

Stampa

Se la pensione di inabilità viene revocata per riacquisto capacità lavorativa viene riconosciuta al lavoratore contribuzione figurativa per il diritto alla pensione.

Cosa accade al lavoratore che, posto in pensione di inabilità, recupera la propria capacità lavorativa e torna in servizio? Scopriamolo rispondendo alla domanda di una nostra lettrice che ci chiede:

In caso di cessazione di pensione d’inabilita’ per recupero delle capacità  lavorative,gli anni in cui si è goduto della pensione valgono come contribuzione figurativa utile sia al diritto che alla misura?

Pensione di inabilità e contributi figurativi

A stabilire quando il titolare di pensione di inabilità ha diritto all’accredito di contribuzione figurativa è l’articolo 4 al comma 4 della legge numero 222 del 1984. Tale articolo, infatti, prevede che laddove viene disposto il recupero della capacità lavorativa e viene, quindi, sospeso il diritto alla pensione di inabilità, il titolare  ha diritto all’accredito di contribuzione figurativa per tutto il periodo curante il quale ha fruito della pensione di inabilità.

Attenzione, però. Il riconoscimento viene riconosciuto solo quando la cessazione della fruizione di pensione di inabilità avvenga per il venire meno dello stato di inabilità stessa, ovvero quando il titolare recupera la propria capacità lavorativa e non per altre cause.

Un’altra precisazione obbligatoria: la contribuzione figurativa in questione è valida solo per il diritto alla pensione e non per la misura. Questo significa che la contribuzione riconosciuta sarà utilizzabile per raggiungere il diritto alla pensione ordinaria ma non sarà utilizzata per il calcolo dell’assegno pensionistico. E la precisazione ha un senso: per non correre il rischio che una persona dichiarata inabile al lavoro non possa raggiungere il diritto alla pensione in seguito al venire meno dell’inabilità, la contribuzione figurativa viene utilizzata per il diritto alla pensione mentre il calcolo si baserà, comunque, sui contributi effettivamente versati.

Stampa
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione