Certificazioni linguistiche: per essere riconosciute per concorsi ed esami devono riportare livello raggiunto. Avviso MI

Stampa

Due avvisi del ministero dell’Istruzione sugli Enti certificatori lingue straniere. Nel primo il MI comunica che le procedure di accreditamento ai sensi del Decreto ministeriale prot. 3889 del 7 marzo 2012 sono attualmente sospese per revisione della normativa in corso.

Nel secondo il ministero informa il personale scolastico che le certificazioni delle competenze linguistico-comunicative in lingua straniera debbono riportare il livello linguistico raggiunto (A1, A2, B1, B2, C1, C2) del Quadro Comune di Riferimento per poter essere riconosciute in occasione di concorsi, esami, ecc. Si precisa che la certificazione deve essere auto-consistente (cioè non deve rinviare ad altri documenti di valutazione) e deve possedere i requisiti di cui al DM 3889/2012.

Avviso MI ed elenco enti certificatori

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur