Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Certificazione Unica 2023 e anni precedenti, sempre online sul sito dell’Agenzia delle Entrate

WhatsApp
Telegram

Ecco come consultare, scaricare e stampare la propria certificazione unica reperendola online dal sito dell’Agenzia delle Entrate.

Forse in pochi lo sanno, ma è possibile consultare le proprie Certificazioni uniche anche dal sito dell’Agenzia delle Entrate. E anche prima che venga messo a disposizione online la propria dichiarazione precompilata. I datori di lavoro, infatti, avevano l’obbligo di fornire sia ai dipendenti che all’Agenzia delle Entrate le CU 2023 di dipendenti e collaboratori entro il 16 marzo 2023.

Anche il dipendente che ancora non ha ricevuto la propria Certificazione Unica dal datore di lavoro, però, può consultarla online, sul sito dell’Agenzia delle Entrate dove è possibile trovare anche quelle degli anni precedenti. Vediamo come fare.

CU 2023 online

La Certificazione Unica 2023 è una documentazione indispensabile per la presentazione della dichiarazione dei redditi sia con modello 730/2023 che con modello Redditi Persone Fisiche. Ma può capitare che il datore di lavoro non la consegni o che il dipendente la smarrisca. Cosa fare allora?

A prescindere dal fatto che nella propria dichiarazione precompilata ogni lavoratore troverà tutte le proprie CU 2023 già inserite dall’Agenzia delle Entrate, è bene sapere che le stesse possono essere sempre recuperate anche sul portale dell’Agenzia stessa. Non solo riferite all’anno in corso ma anche agli anni precedenti se ce ne fosse bisogno.

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate si trovano le Cu anche emesse dall’Inps e non solo dagli eventuali datori di lavoro. Le certificazioni in oggetto, tra l’altro, si possono recuperare con pochi passaggi molto semplici, ma è necessario accedere alla propria area riservata con le credenziali Spid, Cie o Cns.

Come si recuperano le Cu 2023 sul sito dell’Ade?

La prima cosa da fare, ovviamente, è eseguire l’accesso. Una volta fatto bisogna cercare il proprio “Cassetto fiscale personale” dal quale bisogna selezionale “Dichiarazioni fiscali”.

A questo punto è necessario scegliere “Certificazione unica” e consultare quelle presenti sul portale che riguardano gli ultimi 4 anni. Da qui in poi basterà selezionare le Cu di proprio interesse e scaricarle per salvarle sul proprio dispositivo o salvarle.

Tra l’altro il servizio risulta molto utile soprattutto in questo momento che la dichiarazione precompilata non è ancora consultabile per capire quali sono le certificazioni trasmesse dai datori di lavoro e quali, quindi, dovrebbero essere presenti nel modello dichiarativo precompilato.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

TFA sostegno IX ciclo. Corso online per il superamento della prova scritta e orale: promozione Eurosofia a soli 70€