Certificazione antincendio, diverse scuole dell’Emilia Romagna ne sono prive. USR: affronteremo problematica

WhatsApp
Telegram

comunicato USR Emilia Romagna – Numerosi Dirigenti delle Scuole secondarie di secondo grado della Città Metropolitana di Bologna
hanno ricevuto, nei giorni scorsi, lettere loro indirizzate dal Dirigente il Servizio Edilizia Scolastica.

In queste viene rappresentato che l’edificio scolastico affidatogli, dal 1 gennaio 2018, non sarebbe conforme alla normativa antincendio, in quanto privo della relativa certificazione.

Gli scriventi non ritengono di intervenire in questa sede sulla irrituale procedura di comunicazione adottata dal Dirigente del Servizio Edilizia Scolastica.

Ritenendo prioritario evitare – per quanto possibile – situazioni di difficoltà al servizio scolastico, gli scriventi hanno già chiesto un incontro tecnico con il Prefetto di Bologna, dott. Piantedosi, che ha assicurato loro piena disponibilità in tal senso.

L’incontro, che sarà convocato la prossima settimana con la partecipazione delle autorità politiche e tecniche interessate, è volto a individuare le modalità più opportune di contemperamento del rispetto della normativa sull’acquisizione della certificazione antincendio con le esigenze di
continuità del servizio scolastico.

Stefano Versari

Direttore generale Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna

Daniele Ruscigno

Consigliere delegato Scuola, Istruzione, Formazione, Edilizia scolastica Città Metropolitana di Bologna

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, scade oggi