Certificato malattia, abolito in alcune regioni anche per assenza lunghe

di Elisabetta Tonni
ipsef

item-thumbnail

Con lo stop anche da parte del Lazio, è salito a 8 il numero delle Regioni in cui non sarà più obbligatorio presentare il certificato medico dopo cinque giorni di assenza a scuola.

Con il provvedimento annunciato qualche settimana, il Lazio si adegua alle regioni del Nord (Veneto escluso), cioè Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Liguria. Quest’ultima regione fu proprio quella a fare da apripista.

Nel centro  oltre al Lazio, l’obbligo è stato abolito anche in Umbria.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione