Certificato di abilitazione in cui non compare l’ammissione con riserva al corso è valido a tutti gli effetti

di Lalla
ipsef

red – Una singolare sentenza del Consiglio di Stato (n. 1236-2010) stabilisce che il certificato rilasciato al docente ammesso con riserva alla frequenza di un corso, in quanto in difetto dei requisiti previsti dal bando, è valido a tutti gli effetti se non riporta alcun riferimento alla riserva. In questo modo l’università ha ritenuto superata dall’esito positivo del corso la precedente esclusione.

red – Una singolare sentenza del Consiglio di Stato (n. 1236-2010) stabilisce che il certificato rilasciato al docente ammesso con riserva alla frequenza di un corso, in quanto in difetto dei requisiti previsti dal bando, è valido a tutti gli effetti se non riporta alcun riferimento alla riserva. In questo modo l’università ha ritenuto superata dall’esito positivo del corso la precedente esclusione.

La sentenza, da www. dirittoscolastico.it

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione