Centri Estivi: estate in sicurezza per i bambini in 3mila fattorie dal 15 giugno

WhatsApp
Telegram

Il progetto della Coldiretti nelle fattorie didattiche potrebbe affiancarsi, soprattutto quest’anno, ai servizi offerti per l’infanzia con l’inizio dei Centri Estivi dal 15 giugno.

Coldiretti con la fine della scuola, afferma  che oltre 3000 fattorie didattiche  potranno accogliere i bambini in centri estivi  per l’estate in sicurezza. Le attività che i bambini potrebbero svolgere nei centri estivi organizzati nelle fattorie didattiche sarebbero a contatto con la natura in spazi aperti.

I centri estivi riapriranno il 15 giugno e secondo Coldiretti le fattorie didattiche potrebbero integrare i servizi per l’infanzia .

Cosa sono le fattorie didattiche? Si tratta di aziende agricole che sono autorizzate a formare,tramite educazione ambientale e la conoscenza della campagna, le nuove generazione alla produzione sostenibile.

Nelle fattorie didattiche potrebbero, secondo Coldiretti, essere accolti piccoli gruppi di bambini nel rispetto delle norme di sicurezza e del distanziamento sociale.

Non si tratta di un’iniziativa nata dall’emergenza sanitaria in corso poichè negli ultimi 10 anni il progetto Educazione alla Campagna Amica di Donne Impresa Coldiretti, ha riguardato oltre 10milioni di piccoli: il 70% con fascia di età compresa tra 4 e 11 anni mentre il restante 30% ha coinvolto studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur