Cento (Leu): non scaricare emergenza su studenti, bene indicazioni Ministero

Stampa

Paolo Cento (Leu): Non scaricare sugli studenti l’emergenza, bene indicazioni del Ministero. Incomprensibili le polemiche della destra.

“L’emergenza provocata dalla pandemia Coronavirus nel sistema scolastico italiano non può essere scaricata sugli studenti e sulle loro famiglie, aumentando così la selezione tra studenti in base alla propria condizione sociale.” Lo afferma Paolo Cento di Sinistra Italiana-Leu.

“Non capisco perciò le polemiche di queste ore da parte della destra contro il ministero dell’Istruzione. – prosegue l’esponente di Leu – Infatti dobbiamo riconoscere che la didattica online non è accessibile ugualmente per tutti in modo paritario in queste settimane nonostante lo straordinario sforzo di queste settimane da parte di docenti, studenti e famiglie. Uno sforzo che non può essere ridotto ad una frustrante ed iniqua valutazione aritmetica. Quindi sono positive le indicazioni del ministero dell’istruzione e della ministra Azzolina sulla promozione”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur