Centemero. Risoluzione esodati deve coinvolgere anche “Quota96”

di redazione
ipsef

"L’impegno del governo, ribadito anche oggi dal premier Letta, a risolvere il problema degli esodati non può non riguardare anche la spinosa e ingiusta situazione dei lavoratori della scuola”.

"L’impegno del governo, ribadito anche oggi dal premier Letta, a risolvere il problema degli esodati non può non riguardare anche la spinosa e ingiusta situazione dei lavoratori della scuola”.

Lo dichiara in una nota Elena Centemero del Pdl. “Il problema di coloro che rientrano nella cosiddetta ‘Quota 96′, bloccati dalle maglie mal annodate della riforma Fornero, va risolto con assoluta urgenza.

Come potremo altrimenti affrontare i temi del ricambio generazionale dei docenti, del precariato da assorbire e di nuovi criteri di reclutamento da introdurre se costringiamo il personale scolastico che ha già maturato i requisiti pensionistici a rimanere in servizio a causa di un errore?"

Versione stampabile
anief
soloformazione