Centemero (FI), su mense servono linee guida nazionali

Stampa

“Negli ultimi mesi, si è discusso molto del servizio offerto dalle mense scolastiche, in particolare in seguito alla decisione della corte d’Appello di Torino sula legittimità della richiesta delle famiglie di far consumare ai bambini pasti portati da casa. Il tema è stato anche sollevato in Lombardia e in Liguria. Va tenuto presente che l’istituzione delle mense scolastiche nasce con obiettivi di natura solidaristica e pedagogica, dal momento che la mensa ha un valore educativo, non solo alimentare ma anche comportamentale”.

Lo dichiara la deputata Elena Centemero, responsabile scuola e università di Forza Italia. “L’organizzazione del servizio di ristorazione scolastica chiama in causa molti attori: dal Comune alle stesse istituzioni scolastiche. Ho perciò depositato un’interrogazione alla ministra Giannini per conoscere quali iniziative intenda assumere per individuare linee guida nazionali che assicurino la qualità del servizio erogato dalle istituzioni scolastiche e del cibo fornito, nel rispetto delle esigenze di tutti gli attori coinvolti”, conclude.

Stampa

Concorso STEM Orale e TFA Sostegno? Preparati con CFIScuola