Centemero (FI), potenziamento nella scuola di infanzia e tempo pieno al Sud

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Tra i primi provvedimenti allo studio di Forza Italia in caso di vittoria alle elezioni il potenziamento nella scuola di infanzia e il tempo pieno al sud.

“É incredibile che dopo il pasticcio del piano assunzionale della ‘buona scuola’ non si sia pensato concretamente al potenziamento per la scuola dell’infanzia, garantendo i diritti dei soggetti legittimamente inseriti nelle GAE, GM e dei laureati in SFP”. Lo ha dichiarato Elena Centemero Responsabile Scuola e Università di Forza Italia in una nota.

“Vi annuncio allora che tra le prime cose che speriamo di poter fare c’è quella di studiare, numeri alla mano, un vero piano di potenziamento per questi ordini di scuola, lavorando insieme alle Regioni, soprattutto quelle del SUD, per lo sviluppo del tempo pieno. E’ una battaglia di civiltà, che mi vedrà impegnata in prima persona. Si tratta di proposte semplici, dirette. E tali sono perché immaginate secondo tre principi fondamentali: meritocrazia, trasparenza, competenza”, ha aggiunto.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione