Centemero (FI): è ora di aprile le scuole anche ai giovani insegnanti

Di
WhatsApp
Telegram

“Siamo d’accordo con la ministra Giannini: la scuola è di tutti e proprio per questo il cambio di passo e di mentalità di cui il nostro Paese ha bisogno passa necessariamente attraverso la scuola, al cui centro stanno gli studenti e le famiglie”.

“Siamo d’accordo con la ministra Giannini: la scuola è di tutti e proprio per questo il cambio di passo e di mentalità di cui il nostro Paese ha bisogno passa necessariamente attraverso la scuola, al cui centro stanno gli studenti e le famiglie”.

Così in una nota la responsabile nazionale scuola e università di Forza Italia Elena Centemero, che sottolinea come “sull’istruzione si sta aprendo una fase importante di confronto per le forze politiche e ci auguriamo che sia una fase, a suo modo, costituente”.

“Forza Italia è pronta a dialogare e rilancia la proposta, già avanzata a luglio, di un ‘patto per la scuola’ che coinvolga famiglie e studenti, personale della scuola e partiti. La scuola è il nostro grande patrimonio e solo con il confronto la si può migliorare.

Le nostre idee sono quelle che hanno ispirato le nostre riforme: qualità della formazione, inglese per consentire ai nostri ragazzi di guardare al di là dei confini nazionali, impresa, ovvero alternanza scuola- lavoro, informatica e attenzione ai bisogni dei singoli studenti.

E poi una vera valorizzazione del corpo insegnante che non può prescindere da un innovativo sistema di reclutamento, dalla previsione di una carriera per i docenti e da un sistema di valutazione. È ora di aprire le scuole anche ai giovani".

WhatsApp
Telegram

Eurosofia. Scopri la nuova promozione natalizia: “Calendario dell’avvento”