Centemero (FI): ministro Fedeli va valutata sul campo, al di là del titolo di studio

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Dichiarazione Centemero (Fi)

“Al di là di ciò che è accaduto sul titolo di studio della ministra Valeria Fedeli, mi auguro che le polemiche lascino spazio ai contenuti e ad un confronto serio sul mondo dell’istruzione. E’ in questo campo, infatti, che la ministra Fedeli andrà valutata”.

Lo dichiara la deputata Elena Centemero, responsabile nazionale scuola e università di Forza Italia. “Valuteremo il modo in cui la ministra saprà rapportarsi con chi vive ogni giorno la scuola, dai dirigenti agli insegnanti, fino alle famiglie e gli studenti che devono essere al centro del nostro sistema educativo.

Il lascito dal precedente governo non è dei più felici: la ‘Buona Scuola’ ha bisogno di correttivi importanti che Forza Italia ha più volte presentato e invocato, avanzando proposte concrete, a partire dal grande problema della mobilità che ha enormemente  danneggiato le nostre studentesse e i nostri studenti. E’ su questo, e con urgenza, che bisogna concentrare l’attenzione”, conclude.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione