Centemero (FI), ingiustificate proteste contro Invalsi

Stampa

“Le proteste contro i test Invalsi in varie parti d'Italia sono ingiustificate. Credo vada spiegato meglio agli studenti che queste prove vengono svolte nel loro interesse, ai fini di un costante miglioramento della qualità della loro formazione". Lo dichiara Elena Centemero deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia.

“Le proteste contro i test Invalsi in varie parti d'Italia sono ingiustificate. Credo vada spiegato meglio agli studenti che queste prove vengono svolte nel loro interesse, ai fini di un costante miglioramento della qualità della loro formazione". Lo dichiara Elena Centemero deputata e responsabile scuola e università di Forza Italia.

"I test Invalsi – prosegue – sono un mezzo per analizzare, a livello nazionale, il grado di apprendimento degli studenti.

Questo permette di disegnare un quadro delle competenze maturate dai ragazzi e i diversi rendimenti territoriali, presupposto per costruire un'offerta formativa omogenea e migliorare la qualità dell'istruzione, intervenendo tempestivamente per colmare i gap.

I risultati di queste rilevazioni sono funzionali ad una scuola in cui prevalgano il merito, la libertà di insegnamento e l'autonomia. Obiettivi che dovrebbero stare a cuore a tutti, a cominciare proprio dagli studenti", conclude.

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata