Centemero (FI): Grave no statuto per studenti in alternanza

di Lalla
ipsef

Nota dell’On. Elena Centemero, responsabile nazionale scuola e università di Forza Italia – "Mentre dalle parti del governo e del Pd si sparge grande retorica sull’importanza dell’istruzione e del suo collegamento con il mondo del lavoro, a causa dell’inerzia dell’esecutivo, e in particolare del Ministero dell’Istruzione, è scaduto il regolamento per la definizione dello Statuto dello studente in alternanza. Una misura volta a stabilire i diritti e i doveri degli studenti in alternanza scuola-lavoro, che Forza Italia ha fortemente voluto all’interno del Dl scuola.

Nota dell’On. Elena Centemero, responsabile nazionale scuola e università di Forza Italia – "Mentre dalle parti del governo e del Pd si sparge grande retorica sull’importanza dell’istruzione e del suo collegamento con il mondo del lavoro, a causa dell’inerzia dell’esecutivo, e in particolare del Ministero dell’Istruzione, è scaduto il regolamento per la definizione dello Statuto dello studente in alternanza. Una misura volta a stabilire i diritti e i doveri degli studenti in alternanza scuola-lavoro, che Forza Italia ha fortemente voluto all’interno del Dl scuola.

L’Italia non si cambia su Twitter ma facendo le cose. Dobbiamo dare ai giovani l’opportunità concreta di essere avviati verso un percorso professionalizzante, dobbiamo accrescere la loro occupabilità. Se non lo fa il Ministero vorrà dire che ci penseremo noi".

Versione stampabile
anief
soloformazione