CENSIS serve piano 5 anni da 2,2 miliardi per attrezzature scuola e innovazione edifici

WhatsApp
Telegram

Per migliorare la scuola servono investimenti ed il CENSIS ha fatto i conti in tasca al Governo per quanto riguarda l’innovazione a scuola. Nel suo "Diario della transizione" prevede 2,2mld di euro per 5 anni, ma non sarà possibile senza l’intervento dei privati.

Per migliorare la scuola servono investimenti ed il CENSIS ha fatto i conti in tasca al Governo per quanto riguarda l’innovazione a scuola. Nel suo "Diario della transizione" prevede 2,2mld di euro per 5 anni, ma non sarà possibile senza l’intervento dei privati.

Il "Diario" ha obiettio di affrontare ed approfondire i principali temi in agenda del Governo e per la scuola di affrontare la transizione strutturale: dagli edifici, alle attrezzature come connessioni e computer. 

Scuola digitale? La connessione veloce costa 7.90 euro al mese per studente

Secondo lo studio, sono necessari 2,2mld di euro per 5 anni. Il 76% da destinare agli edifici e il 24 ad attrezzature e arredo scolastico.

Secondo le stime del CENSIS, per quanto riguarda l’edilizia

  1. l’infanzia assorbe il 28% del fabbisogno,
  2. la primaria il 37%,
  3. la secondaria inferiore il 18%
  4. la secondaria superiore il 17%

Il fabbisogno per compiere la transizione strutturale della scuola è, secondo lo studio, i 1.377 euro all’anno per ciascun alunno, "da finanziare con nuovi impegni di spesa sul bilancio dello Stato o delle amministrazioni territoriali o con un maggiore coinvolgimento dei privati".

Vedi anche

Scuola digitale? La connessione veloce costa 7.90 euro al mese per studente

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?