Ceduto il soffitto in un liceo di Cagliari: tre feriti

di Giulia Boffa
ipsef

GB – Crollano due metri di soffitto al liceo classico Dettori di Cagliari.

Sono rimasti feriti due studenti e una docente, per fortuna in maniera non grave. Gli studenti sono stati fatti evacuare dalla scuola.

Il soffitto ha ceduto durante la lezione di italiano, nella classe Prima C del Liceo al piano terra dell’Istituto di via Cugia, sul lato di via Palomba.

A prestare i primi soccorsi è stato un medico, la madre di uno degli studenti, che in quel momento si trovava nella segreteria dell’istituto.

GB – Crollano due metri di soffitto al liceo classico Dettori di Cagliari.

Sono rimasti feriti due studenti e una docente, per fortuna in maniera non grave. Gli studenti sono stati fatti evacuare dalla scuola.

Il soffitto ha ceduto durante la lezione di italiano, nella classe Prima C del Liceo al piano terra dell’Istituto di via Cugia, sul lato di via Palomba.

A prestare i primi soccorsi è stato un medico, la madre di uno degli studenti, che in quel momento si trovava nella segreteria dell’istituto.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che hanno deciso di evacuare la scuola. Dovranno anche verificare se anche in tutte le altre classi vi sia il pericolo di crolli.

 Il preside del Liceo ha dunque invitato tutti gli studenti a tornare a casa e la scuola è stata chiusa, non si sa per quanti giorni. A cedere – hanno spiegato i Vigili del fuoco – è stato l’intramezzo del solaio. Sul posto è arrivato anche un ingegnere della Provincia di Cagliari per effettuare il sopralluogo nelle classi insieme ai pompieri.

Versione stampabile
soloformazione