Cedan S.r.l.s, consulenze anche per l’Imu

Messaggio sponsorizzato

item-thumbnail

Dichiarazione dei redditi, richiesta di disoccupazione Naspi, ma non solo. Cedan S.r.l.s. assiste anche quanti desiderano avere informazioni su un’altra scadenza imminente, quella dell’imposta sulle seconde case o sulle abitazioni di lusso

Per dipendenti e pensionati il prossimo 23 luglio è la scadenza per presentare la dichiarazione dei redditi. Il 7 luglio (anzi lunedì 8, visto che il 7 è domenica) è invece il termine ultimo per inviare il 730 tramite il sostituto d’imposta (il 7 è domenica, quindi in realtà è possibile farlo anche lunedì 8 luglio).

Intanto l’acconto di giugno dell’Imu chiamerà alla cassa milioni di italiani. È il 17 giugno il termine per pagare la prima rata, cioè l’acconto, dell’imposta sulla casa che riguarderà i proprietari di seconda casa e di una prima casa di lusso. L’effetto dello sblocco delle aliquote dei tributi locali si farà sentire solo a dicembre, in sede di versamento del saldo. Entro ottobre saranno pubblicate le nuove delibere con le aliquote aggiornate che, in caso di aumento, comporteranno il ricalcolo e il conguaglio delle imposte.

Per informazioni è possibile recarsi nella sede più vicina di Cedan S.r.l.s., scrivere all’e-mail [email protected] o telefonare allo 091 7098356.

Versione stampabile
Argomenti: