Cecina, rientra allarme nella scuola. Negativi i tamponi a docenti e alunni

Stampa

I sei nuovi casi di contagio al Coronavirus registrati in una scuola di Cecina, nel livornese, sono rimasti confinati. I test effettuati su docenti e sugli studenti sono stati negativi.

I 105 tamponi sono stati effettuati sulle persone che erano entrate in contatto stretto con i contagiati.

Il sindaco della città, Samuele Lippi, ha dichiarato: “Non appena abbiamo appreso di ulteriori sei casi positivi alle Galilei, ci siamo subito trovati all’esterno della scuola con l’ufficio di Igiene e prevenzione della Asl per affrontare al meglio la situazione”.

Secondo il sito QuiCecina.it che ha riportato la notizia, il Primo cittadino sta seguendo in prima persona la questione dei contagi. Alla notizia della negatività ha tirato un sospiro di sollievo, raccomandando però di “non abbassare la guardia” e ha raccomandato il rispetto di tutte le precauzioni: “mascherina, distanze e igienizzazione delle mani. Facciamolo tutti e cerchiamo di sensibilizzare i più giovani a farlo!”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!