Cattedre vuote, dove mancano i docenti e per quali discipline? Tra Lombardia, Emilia, Toscana, Piemonte e Veneto

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sono circa 22mila le cattedre rimaste vuote in tutta Italia, si concentrano soprattutto al Nord in matematica e sostegno. Ma non solo

Le cattedre vuote in Lombardia sono circa 8mila e 200, segue il Piemonte con 3mila e 200, quindi il Veneto con 2mila e 500.

Cattedre vacanti anche in Toscana (sono mille e 400), in Lazio (sono mille e 200), nonché l’Emilia-Romagna, con mille e 300 carenze.

La maggior parte delle cattedre mancanti riguarda l’insegnamento della matematica, ma anche il sostegno (11mila circa).

Cattedre vuote anche per infanzia (128), elementari (396), mentre per medie e superiori le carenze riguardano matematica (2mila e 100), materie letterarie (mille e 800), francese (400).

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief