Cattedra orario esterna: in quali casi può essere assegnata al docente con precedenza 104

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

L’esclusione dalla graduatoria interna di istituto non esonera dall’assegnazione di una cattedra orario esterna: vediamo quando è possibile

Un lettore ci scrive:

Sono un docente a tempo indeterminato con cattedra interna. In graduatoria per i soprannumerari ero penultimo e dopo di me un collega con cattedra esterna. Da quest’anno il collega ha acquisito la legge 104 quindi risulta escluso dalla graduatoria dei soprannumerari. Vorrei sapere se lui otterrà le mie ore ed io dovrò dividermi su più scuole ereditando la sua cattedra esterna”

L’assegnazione di una cattedra orario esterna segue criteri differenti a seconda che si tratti di una COE già presente nell’organico dell’anno precedente o di una COE ex-novo, costituitasi in seguito a contrazione in organico

COE già presente nell’organico dell’anno precedente

Se la COE risulta presente nell’organico  dell’anno precedente deve essere attribuita allo stesso docente a prescindere dalla sua posizione nella graduatoria interna di istituto.

Questo docente potrà essere assegnato su una cattedra interna soltanto se questa risulterà vacante in organico, quindi priva di titolare, in seguiti a pensionamento o a mobilità in uscita

COE ex-novo

Se si tratta di una COE ex-novo, quindi non presente nell’organico dell’anno precedente la sua assegnazione è legata alla graduatoria interna di istituto e la cattedra sarà assegnata, quindi, al docente in coda.

Può essere interessato dall’assegnazione della COE anche il docente beneficiario di una delle precedenze che consentono l’esclusione dalla graduatoria al fine di salvaguardare la sua titolarità nella scuola. Si tratta delle precedenze previste nei punti I), III), IV) e VII) dell’art.13  comma 1

Come chiarisce, infatti, il comma 3 lettera c) dello stesso articolo, il diritto all’esclusione dalla graduatoria interna di istituto, per i beneficiari delle precedenze indicate, per l’attribuzione della cattedra orario esterna costituitasi ex novo, si applica esclusivamente per le cattedre orario esterne costituite tra scuole di comuni diversi (o distretti subcomunali diversi).

Questi docenti, quindi, se in coda nella graduatoria, possono essere assegnati su una COE ex novo costituita tra scuole ubicate nello stesso comune

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads