Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Cattedra interna resa vacante da pensionamento del docente titolare: spetta al docente titolare nella scuola su COE

Stampa

Il docente titolare su una COE può essere assorbito su cattedra interna se questa si rende vacante in seguito ad un pensionamento

Una lettrice ci scrive:

Sono un’insegnante di francese in servizio nella scuola media e ho partecipato alla mobilità lo scorso aprile 2020 aspirando ad un passaggio di ruolo nella classe AA24 (con 117 punti) senza opzionare la disponibilità a cattedre orario esterne certa di un pensionamento su cattedra intera.  

Il passaggio di ruolo di fatto lo ha ottenuto un’ altra collega con soli 60 punti ma con cattedra a completamento orario esterno.

Com’è stato possibile?

Come mai la disponibilità di una cattedra intera per pensionamento è stata assegnata come cattedra orario esterna?

Il docente in servizio nella scuola di titolarità su una cattedra orario esterna potrà essere assorbito l’anno successivo su una cattedra interna se questa si renderà vacante per mobilità in uscita o pensionamento del docente titolare

Si tratta di una disposizione prevista nell’art.11 del CCNI sulla mobilità, ed è proprio ciò che è capitato nel caso indicato dalla nostra lettrice

Cattedra interna  liberata in seguito a pensionamento, non sempre è disponibile per la mobilità

Una cattedra interna “liberata” in seguito ad un pensionamento, non sarà quindi sempre disponibile per la mobilità. La possibilità che questa cattedra possa essere utilizzata per soddisfare la domanda di trasferimento o passaggio di un docente, dipende dall’organico della scuola ed è necessario che nella scuola non vi siano docenti titolari che hanno diritto all’assegnazione di questa cattedra.

In presenza di docente in servizio su una COE, questo avrà diritto ad essere “assorbito” sulla cattedra interna vacante e per la mobilità risulterà disponibile la COE, in sintonia con quanto stabilisce il comma 2 del succitato art.11:

Il docente titolare su cattedra articolata su scuole diverse, ove nella prima delle scuole si liberi una cattedra, sarà automaticamente assegnato su questa ultima cattedra. Pertanto, all’esito delle operazioni di mobilità, verrà pubblicato tra le eventuali disponibilità l’effettiva tipologia di cattedra interna o esterna”

Conclusioni

La nostra lettrice, quindi, non avendo chiesto nella sua domanda di passaggio di ruolo anche cattedre orario esterne, ha perso la possibilità di ottenere il movimento richiesto in quanto nella scuola chiesta non è risultata disponibile  alcuna cattedra interna.

La cattedra vacante utilizzabile per la mobilità era la COE che è stata assegnata ad una  docente che ha richiesto questa tipologia di cattedra, anche se con punteggio inferiore rispetto a quello della nostra lettrice

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Acquisisci le indispensabili competenze sulla Didattica digitale integrata. Eurosofia ha creato un ciclo formativo tecnico/pratico