Catanzaro, casi Covid: sindaco chiude alcune scuole del Comune

Stampa

Il sindaco di Catanzaro Sergio Abramo, con una serie di nuove ordinanze, ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza in alcune scuole cittadine dove si sono registrati casi di positività al covid segnalati dall’Asp.

E’ stata prorogata la didattica digitale integrata al Convitto Galluppi, esclusivamente per le classi della scuola secondaria di primo grado, da domani, martedì 3, al 7 novembre compreso. Con medesima misura, è stata disposta anche la proroga della chiusura dell’Istituto comprensivo Patari-Rodari, plessi Patari, Rodari e Gagliardi e delle classi di scuola secondaria di primo grado situate nel Liceo classico Galluppi dal 3 al 7 novembre. Allo stesso modo, è stata prorogata la didattica a distanza dal 4 al 6 novembre all’Ic Casalinuovo, nei plessi centrali di via Stretto Antico e via Forni, limitatamente alla scuola primaria, ad eccezione della scuola dell’infanzia di via Forni dove potrà riprendere l’attività in presenza. Inoltre, a seguito della segnalazione da parte della dirigente scolastica di possibili contagi, il sindaco ha disposto la sospensione dell’attività didattica in presenza in due classi della scuola primaria dell’Istituto comprensivo Mater Domini, plesso Campanella, dal 3 al 7 novembre, in attesa delle verifiche da parte delle autorità sanitarie.

Vai all’avviso del Comune

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole