Caso confermato Covid a scuola: sospensione frequenza per tutti i contatti stretti. Aggiornamento Emilia Romagna

WhatsApp
Telegram

L’Usr per l’Emilia Romagna pubblica nota della Direzione Generale, Cura della Persona, Salute e Welfare, Regione Emilia-Romagna, del 27 novembre 2020, relativa all’aggiornamento delle procedure per la gestione di un caso Covid-19 confermato in ambito scolastico.

Fascia 0-6 anni

A seguito della segnalazione del caso confermato il DSP contatta il dirigente scolastico o laddove non previsto, il responsabile della struttura/datore di lavoro ed effettua l’indagine epidemiologica. Il DSP – si legge nella nota – individua come contatti stretti tutti i bambini compagni di sezione e il personale scolastico che hanno frequentato la sezione stessa nelle 48 ore precedenti l’esordio dei sintomi/effettuazione del tampone del caso confermato sintomatico/asintomatico. Per tutti i contatti stretti viene emesso un provvedimento di quarantena.

Scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

A seguito della segnalazione del caso confermato il DSP contatta il dirigente scolastico o laddove non previsto, il responsabile della struttura/datore di lavoro ed effettua l’indagine epidemiologica. Il DSP, quindi, individua come contatti stretti tutti gli alunni/studenti compagni di classe e il personale scolastico che hanno avuto un contatto a rischio con il caso nelle 48 ore precedenti l’esordio dei sintomi/effettuazione del tampone del caso confermato sintomatico/asintomatico. Tutti i contatti stretti individuati sospenderanno la frequenza fino all’effettuazione, nel tempo più breve possibile, da parte del DSP, di un test antigenico rapido.

Vai alla nota

 

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito