Caserta, scuole infanzia chiuse e prime elementari in Dad fino al 6 dicembre

Stampa

Anche Caserta rinvia la ripresa delle attività didattiche in presenza nelle scuole dell’infanzia e nelle prime classi delle elementari, nonostante il via libera della Regione Campania a partire dal 25 novembre.

E’ quanto stabilito dall’ordinanza del sindaco di Caserta, Carlo Marino, con la quale viene disposta “la chiusura, per tutte le scuole pubbliche e private del territorio cittadino, delle attività educative in presenza, dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia (sistema integrato di educazione e di  istruzione 0-6 anni), nonché dell’attività didattica in presenza della
prima classe della scuola primaria, fino a domenica 6 dicembre”.

La possibilità di ripresa delle attività educative in presenza potrà essere consentita, si legge nell’ordinanza, solo dopo che l’Asl di Caserta, oppure le Direzioni scolastiche pubbliche e private, abbiano fatto pervenire al Comune i dati relativi ai risultati dello screening sanitario effettuato ai sensi di quanto previsto dall’ordinanza numero 90 della Regione Campania pubblicata lo scorso 15 novembre.

Stampa

Tfa sostegno VI ciclo: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio