Casellati: “Educazione e istruzione sono le armi per rovesciare gli stereotipi sulle donne”

Stampa

“Per questo, desidero rivolgere un appello anche agli operatori dell’informazione: le parole pesano e vanno usate con responsabilità”.

Lo dice la presidente del Senato Elisabetta Casellati nel messaggio inviato in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne alla maratona web del gruppo Qn.

“La violenza su una donna e il femminicidio – aggiunge Casellati – vanno raccontati in tutta la loro crudezza. Non chiamatelo ‘estremo gesto d’amore’ o ‘amore malato’ perché questi crimini sono quanto di più lontano ci possa essere dall’amore. Educazione e istruzione, famiglia e scuola, sono le armi che abbiamo per rovesciare gli stereotipi e avviare un cambiamento in grado di mettere al bando ogni forma di violenza, sessismo e discriminazione”.

“Qualunque tutela e normativa – dice ancora- non saranno mai davvero efficaci se non verranno affiancate da un impegno altrettanto incisivo sul piano culturale. Le leggi non bastano se le menti non cambiano. È questo l’impegno comune che tutti – ognuno per la sua parte – dobbiamo assumere oggi per vincere la battaglia contro la violenza”.

Stampa

Aggiornamento Ata: Puoi migliorare il tuo punteggio in tempi rapidi: corso di dattilografia a soli 99 euro. Contatta Eurosofia