Casa (M5S): risoluzione per stabilizzare assistenti all’autonomia e comunicazione

Stampa

L’Onorevole Vittoria Casa, Movimento 5 Stelle, ha presentato una risoluzione per impegnare il governo a prevedere percorsi di stabilizzazione degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione.

Conosco molto bene il prezioso lavoro degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione, figure professionali fondamentali per l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità. L’attuale normativa prevede che il reperimento delle risorse per il reclutamento del personale specializzato spetti agli Enti Locali che, a causa delle difficoltà economico-finanziaria e del minor numero di trasferimenti statali, si ritrovano a non poter garantire il servizio.

Per questo motivo, ho presentato una risoluzione per impegnare il governo a prevedere percorsi di stabilizzazione degli assistenti all’autonomia e alla comunicazione come personale interno al Ministero dell’istruzione.

È dovere dello Stato garantire i diritti degli studenti con disabilità e tutelare i professionisti che operano nel settore dell’inclusione“. Lo ha scritto Casa in un post Facebook.

Testo risoluzione

Stampa

Il nuovo modello di PEI, Eurosofia avvia un nuovo percorso formativo. Primo incontro il 28 aprile