Casa (M5S): le attività didattiche in presenza siano tutelate

Stampa

“Come accaduto in Campania, anche in Lombardia vengono nuovamente sospese le attività didattiche in presenza.

Nonostante gli sforzi compiuti durante l’estate e le notevoli risorse investite per la ripartenza delle scuole, si opta per la strada più drastica e meno efficace. Oggi i dati ci dicono che i focolai di contagio non sono negli istituti.

Malgrado ciò, ragazze e ragazzi che hanno osservato scrupolosamente i protocolli troveranno i cancelli nuovamente chiusi. Per evitarlo, sarebbe bastato poco: sarebbe bastato mettere in conto i problemi relativi ai trasporti pubblici. Si intervenga attuando strategie efficaci per organizzare con maggiore sicurezza il sistema dei trasporti, affinché bus e metropolitane non raggiungano limiti di capienza eccessivi. Non è accettabile che le nostre studentesse e i nostri studenti perdano preziose opportunità formative perché non si riesce ad organizzare la mobilità urbana. Significa che la scuola e le sue ragioni sono poste in fondo alla lista delle priorità. E con esse il nostro futuro”.

Così Vittoria Casa (M5S), Presidente Commissione Cultura Scienza e Istruzione alla Camera.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia