Casa (M5S): Governo sta semplificando le procedure di accesso ai Pon

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Comunicato – “Per le nostre scuole, i progetti europei (Pon Fse/Fesr) sono un’enorme opportunità sia in termini di fornitura di beni e servizi che di nuove esperienze per gli studenti, attraverso un ampliamento e un miglioramento dell’offerta formativa.

Purtroppo, però, le procedure richieste per accedere ai finanziamenti, così come per l’avvio, la gestione e la rendicontazione dei progetti sono diventate con il tempo sempre più complesse e farraginose, spingendo molte scuole a non presentare progetti o a rinunciarvi una volta autorizzati”.

Lo dichiara Vittoria Casa, deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura, intervenuta oggi in Aula per un’interpellanza urgente al sottosegretario al Miur, Salvatore Giuliano.

“Sono quindi contenta dell’impegno che questo Governo sta dimostrando dall’inizio del suo insediamento, e che oggi il sottosegretario Giuliano ha assicurato di portare avanti, per la semplificazione burocratica: non è giusto che sulle scuole debba gravare un tale carico di adempimenti burocratici, le cui conseguenze negative ricadono in primis sui nostri studenti. Ridurre questo inutile peso burocratico consentirà a tante istituzioni scolastiche di ottenere e utilizzare risorse per offrire servizi sempre migliori”, conclude Casa.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione