Casa (M5S): garantire corsi IV ciclo Tfa sostegno con didattica online

di redazione

item-thumbnail

La conclusione del IV ciclo di specializzazione per le attività di sostegno ha ovviamente risentito dell’emergenza legata al Covid19.

“I corsi si sarebbero dovuti completare a marzo 2020 e, nonostante la proroga dei termini maggio prevista dal decreto dell’11 marzo, rischiano di dover essere ulteriormente rinviati per via dell’impossibilità di svolgere le attività laboratoriali e gli esami finali in modalità telematica. Ci sono, inoltre, difficoltà nella presentazione dei documenti di fine tirocinio da parte dei corsisti, che non possono trasmettere i documenti in originale alle segreterie delle università”. Così, in una nota, la deputata del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura, Vittoria Casa.

“Per queste ragioni ho presentato un’interrogazione in commissione al Ministro Gaetano Manfredi, con la quale chiedo di valutare una modifica delle attuali disposizioni in modo da garantire la conclusione dei corsi attraverso forme di didattica online e per facilitare la trasmissione dei documenti”.

“Dobbiamo, infatti, considerare l’assoluta necessità di garantire agli studenti con disabilità la presenza certa di insegnanti specializzati per l’anno scolastico 2020/2021 . Grazie alla conclusione del IV ciclo TFA potremo disporre di oltre 15.000 nuovi docenti. Risulta quindi indispensabile valutare ogni possibile soluzione per terminare i corsi nel più breve tempo possibile”, conclude Casa.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione