Cartabia: “Rimettere al centro il ruolo degli insegnanti. Categoria svalutata ingiustamente”

Stampa

La presidente emerita della Consulta lancia un appello per rivalutare il ruolo dei docenti che negli ultimi anni hanno perso importanza nella società, a suo modo di vedere. Cartabia, è in pole position per il Ministero della Giustizia.

Rimettere al centro il ruolo degli insegnanti“, una “categoria che è stata svalutata in modo ingiusto”. Lo ha detto la presidente emerita della Consulta, Marta Cartabia, che, durante una conferenza in streaming all’Accademia nazionale dei Lincei, ha sottolineato che quello attuale è “un momento propizio, in cui tutti hanno acceso i riflettori sul mondo educativo che era un pochino trascurato. Gli insegnanti hanno dovuto mettere a punto nuove modalità nel loro lavoro, c’è grande fermento e grande travaglio, ma è il momento migliore per innovare, con al centro la figura dell’insegnante“.

Scuola e formazione siano “priorità delle priorità” per “offrire ai giovani la mobilitazione delle proprie energie costruttive“, ha proseguito Cartabia.

Sul vaccino ha detto: “Bene partire da determinate categorie, ma l’obiettivo non può non essere la copertura generale“.

Ricordiamo che Marta Cartabia, è super favorita dall’inizio dell’incarico a Mario Draghi, per occupare il Ministero della Giustizia., nome che, a quanto pare, sarebbe gradito a tutti gli schieramenti politici.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur