Carta docente ai precari, Sasso: “Serve sinergia tra le forze politiche. Non mi dimentico dei diritti dei lavoratori” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

“Mi sono fatto portatore di questa istanza che rappresenta un principio odioso di discriminazione tra lavoratori dello stesso comparto. Anche il docente precario è un insegnante a tutti gli effetti”.

Lo ha detto Rossano Sasso, sottosegretario all’Istruzione, nel corso della video intervista rilasciata ad Orizzonte Scuola, parlando della possibilità di poter estendere la carta docente anche agli insegnanti precari, anche alla luce dell’ultima sentenza del Consiglio di Stato.

Io ho già detto al MEF che noi come Ministero dell’Istruzione non vogliamo assumerci la responsabilità di causare un esborso alle casse dell’erario, perchè saremo soccombenti“, prosegue Sasso.

Il deputato delle Lega prosegue: “So che ci sono economie interne all’interno del Ministero dell’Istruzione e la questione è all’attenzione del Ministro Bianchi e sono sicuro che il risultato lo porteremo a casa“.

Il sottosegretario lancia un appello: “Serve una sinergia fra le forze politiche. Chiedo a tutta la compagine della maggioranza una maggiore sensibilità su questo. Non voglio dimenticarmi dei diritti dei lavoratori“.

INTERVISTA VIDEO

a cura di Patrizia Montesanti e Andrea Carlino

Sasso: “No ai docenti demansionati, non c’è logica giuridica e sanitaria. Riammetterli in classe tramite tampone. Cambieremo il Decreto Riaperture” [VIDEO INTERVISTA]

Concorso scuola, Sasso: “Non abbiamo bisogno di risponditori automatici di nozioni” [VIDEO INTERVISTA]

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur