Carrozza soddisfatta per ok a provvedimenti fondamentali per i nuovi ricercatori

di Lalla
ipsef

Miur – "Sono molto soddisfatta per il via libera del Consiglio dei Ministri di oggi a due provvedimenti che riguardano il Miur fondamentali per l’immissione in ruolo di nuovi ricercatori". Lo ha dichiarato il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza al termine della riunione del Cdm.

Miur – "Sono molto soddisfatta per il via libera del Consiglio dei Ministri di oggi a due provvedimenti che riguardano il Miur fondamentali per l’immissione in ruolo di nuovi ricercatori". Lo ha dichiarato il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Maria Chiara Carrozza al termine della riunione del Cdm.

In particolare il Consiglio ha approvato una norma, contenuta nel Decreto legge di razionalizzazione della Pubblica amministrazione, che semplifica notevolmente la procedura delle assunzioni da parte degli Enti di ricerca vigilati dal Miur, riducendo le autorizzazioni necessarie. L’altro provvedimento, contenuto invece nel disegno di legge approvato dal Cdm, riguarda la possibilità per l’Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia (INGV) di immettere in ruolo gradualmente 200 unità di personale ricercatore, tecnologo e di supporto alla ricerca.

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare