Carrozza. Un sistema formativo inclusivo attraverso le borse di mobilità

di
ipsef

red – Il Ministro ritorna sulle "borse di mobilità", inserita nel "Decreto del Fare" e lo fa durante la cerimonia di consegna del “V Premio Nazionale per l’Innovazione”.

red – Il Ministro ritorna sulle "borse di mobilità", inserita nel "Decreto del Fare" e lo fa durante la cerimonia di consegna del “V Premio Nazionale per l’Innovazione”.

"La scommessa sul talento si vince con un sistema formativo votato all’inclusione", ha affermato il Ministro.

"Per questo nel decreto abbiamo deciso di istituire borse di mobilità per il sostegno degli studenti capaci e meritevoli ma privi di mezzi"

"E per questo vogliamo incoraggiare in ogni scuola e università d’italia – conclude – percorsi innovativi, insieme ai docenti e alle imprese. Dobbiamo portare nella società nuove professionalità, ma allo stesso tempo cittadini votati all’interdisciplinarietà, che sappiano vedere il mondo da diverse prospettive, perchè il futuro è di chi ha la curiosità di porsi le domande e il coraggio di accettare le sfide"

Versione stampabile
anief anief
soloformazione