Carrozza. La scuola è in prima linea contro la violenza di genere

WhatsApp
Telegram

GB – Il Ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza è intervenuta in merito alla posizione delle istituzioni contro la violenza di genere, durante la visita a piazza Montecitorio “15 22 Installazione”, rappresentazione teatrale scaturita da un progetto del Miur per portare nelle scuole il tema della violenza di genere.

“Educare al rispetto dell’altro, al comportamento non violento, alla lotta alla sopraffazione è uno degli obiettivi della scuola italiana”.

La scuola è “in prima linea”, ha sottolineato il Ministro, “nella sensibilizzazione delle giovani generazioni su questi temi.

GB – Il Ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza è intervenuta in merito alla posizione delle istituzioni contro la violenza di genere, durante la visita a piazza Montecitorio “15 22 Installazione”, rappresentazione teatrale scaturita da un progetto del Miur per portare nelle scuole il tema della violenza di genere.

“Educare al rispetto dell’altro, al comportamento non violento, alla lotta alla sopraffazione è uno degli obiettivi della scuola italiana”.

La scuola è “in prima linea”, ha sottolineato il Ministro, “nella sensibilizzazione delle giovani generazioni su questi temi.

La scuola deve essere una palestra dove apprendere il rispetto fra i generi, l’accettazione dei ruoli. C’è tanto lavoro da fare e la scuola è il luogo in cui farlo.

È giusto che se ne parli con i ragazzi, visti i tanti fatti di cronaca a cui assistiamo. Questa – ha sottolineato Carrozza – non deve essere solo una battaglia delle donne, ma anche degli uomini. E dirlo in piazza Montecitorio aiuta a sensibilizzare parlamentari e cittadini”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur