Carrozza, nuovo concorso? Vedremo. “La scuola non è un costo, ma un investimento”

di
ipsef

‘Questo poi lo vedremo’. Così il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza, ha risposto ai giornalisti che le domandavano se il Miur stia pensando ad un nuovo concorso per la scuola italiana.

‘Questo poi lo vedremo’. Così il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza, ha risposto ai giornalisti che le domandavano se il Miur stia pensando ad un nuovo concorso per la scuola italiana.

Durante il convegno CISL a Firenze, il Ministro ha affermato: ”La scuola non è un costo, ma un investimento. La logica dei tagli lineari come pessima esperienza da non ripetere, addirittura la figura del maestro unico usata come esempio per indicare scelte sbagliate a cui occorre rimediare. Passaggi – conclude la nota della Cisl – che trovano una diretta rispondenza in alcuni di quelli contenuti nella relazione di Scrima”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione