Caro voli vacanze Natale, da Regione Sicilia otto pullman a max 30 euro. Chi può usufruirne

di redazione
ipsef

item-thumbnail

La vicenda caro voli per il rientro in Sicilia dei fuori sede non ha trovato una soluzione a livello nazionale. La Regione Sicilia è così intervenuta autonomamente. 

Caro voli: già dallo scorso mese abbiamo messo in evidenza il problema che i fuorisede, docenti e studenti, affrontano durante le vacanze natalizie, per far rientro a casa.

A firmare un provvedimento innovativo è il Presidente della Regione Musumeci. Grazie ad un accordo con l’Azienda Siciliana Trasporti, sarà possibile mettere a disposizione otto pullman con tariffe agevolate da dieci a trenta euro.

I dettagli non sono ancora noti, ma dalle prime anticipazioni giornalistiche si intuisce che il provvedimento riguarderà solo gli studenti fuori sede e non anche gli insegnanti.  In ogni caso varrà la pena di controllare sul sito dell’AST quando il provvedimento sarà pubblicato.

Il servizio inizia a Milano, con sosta a Roma e Napoli e sarà offerto dal 20 al 23 dicembre e dal 5 al 7 gennaio.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione