Carlino (IdV): Soppressa authority infanzia? Non è così che si salva l’Italia

Di Lalla
Stampa

Ufficio Stampa Gruppo Italia dei Valori Senato – "Se le notizie di stampa dovessero essere confermate, durerebbe davvero poco la soddisfazione per l’avvenuta nomina di Vincenzo Spadafora, ex b Presidente dell’Unicef, ad Autorita’ Garante dell’Infanzia e l’Adolescenza. L’Autorità, infatti, potrebbe rientrare tra gli enti soppressi dalla manovra, appena varato del consiglio dei ministri. E’ in questo modo che Monti pensa di salvare l’Italia?". Lo dice la senatrice Giuliana Carlino, capogruppo dell’Italia dei Valori in commissione bicamerale per l’infanzia, che aggiunge:

Ufficio Stampa Gruppo Italia dei Valori Senato – "Se le notizie di stampa dovessero essere confermate, durerebbe davvero poco la soddisfazione per l’avvenuta nomina di Vincenzo Spadafora, ex b Presidente dell’Unicef, ad Autorita’ Garante dell’Infanzia e l’Adolescenza. L’Autorità, infatti, potrebbe rientrare tra gli enti soppressi dalla manovra, appena varato del consiglio dei ministri. E’ in questo modo che Monti pensa di salvare l’Italia?". Lo dice la senatrice Giuliana Carlino, capogruppo dell’Italia dei Valori in commissione bicamerale per l’infanzia, che aggiunge:

"Tutto il decreto, contestato in gran parte dall’IdV, è incentrato a fare cassa sui più deboli, lavoratori, pensionati e famiglie, ma colpire addirittura i bambini sarebbe davvero una meschinità inaccettabile. Non è così che si salva un Paese dalla crisi. Abbiamo aspettato tanto la designazione del garante, stigmatizzandone i tempi troppo lunghi e oggi il governo non può sopprimere, con un semplice tratto di penna, un importante riferimento per chi intende denunciare violenze, violazioni o comunque situazioni di rischio per i minori.

L’Italia dei Valori – conclude Carlino – non permetterà che i guai finanziari di banche, e di Stati poco avveduti, siano pagati cancellando le tutele, peraltro internazionalmente previste, per i bambini e gli adolescenti del nostro Paese".

Stampa

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì